RI-GENESI: I bambini non sono colpevoli / RE-GENESIS: Children are not guilty

Ogni tentativo di analisi, sociale e culturale, ogni approfondimento antropologico eccetera eccetera ed ancora eccetera non ha dato il più pallido risultato, non lo darà (mai) insistendo ad argomentare grazie “ai soliti” personaggi della borghesia bianca ed altolocata attraverso i “salotti mediatici” (televisivi per lo più) diretti dai “soliti” opinionisti che insistono a parlare senza ascoltare “il richiamo disperato” del Popolo che preme. Ed eccoci qui e nuovamente, dinanzi ad un nuovo effetto terrorista che plasma nella sua crudezza e bestialità il “libero e sano pensiero”, quel fondamento umanista dove edificare la nostra libertà (anche spirituale) di individui, laddove la cronaca del terrore è sempre ciò che fa ribollire il sangue, il pensiero che poi si destabilizza attraverso il veicolo che ci ha rapito.
Eccolo qui, l’ultimo attentato (approfondimenti QUI), presentato con “il solito” carico scenografico che inquieta:

Cattura2Cattura

Ora… Nella “furia” che comunque mi preme e non smette vertiginosamente di pormi nell’incoerenza per quanto ho poco sopra affermato, alla mercé della situazione barbara ed assassina delle scorse ore… Ora… mi chiedo e, chiedo apertamente: quando e come sarà possibile definire ed urlare al mondo che i dogmi della Fede vanno rispettati, studiati e posti in alto? Quando sarà possibile sradicare i silenzi artatamente confusi con il non rispetto, il non cordoglio per l’atto del trucidare innocenti, i quali (silenzi) eccedono la cautela e nel Medio Oriente e nel capitalista Occidente?
I bimbi, tutti i bimbi di questo mondo, ESSENDO INNOCENTI, (l’Islam non prevede “Colpa in origine!) sono mussulmani,  sono la magnificenza e la speranza di Dio! Considerato che non ci sarà nessun Profeta dopo Maometto (l.P.s.d.L.) -forzatamente discorrendo di Islam, quell’Islam “protagonista” e non sempre suo malgrado- non c’è nemmeno l’ombra di un martire in Terra oggi; il martirio (QUI un accenno di studio) oggi non esiste e bisogna dirlo a voce alta e senza equivoci, dimostrando il peccato mortale, senza denotare le considerazioni ed i ragionamenti di un “astrattismo”, di “un laicismo” che risulta sempre e solo inutile, a tratti dannoso quando sbraita per una soluzione essendo parte in causa pur allo “stadio passivo” in alcune Lande ben conosciute.

P.S. Qualcheduno individua in questo scritto una personale “giustificazione”? NO, non ci siamo; ecco la (presunta?) prova del presupposto ideologico. Abbattiamola insieme; criticatemi! Domandate e fate le Vostre considerazioni; chiariamoci! Il silenzio… no; è terribilmente inutile.


Every attempt to analyze, social and cultural, any anthropological deepening, etc., and so on, has not given the pale result; it will never (ever) insist on arguing, thanks to the “usual” characters of the white bourgeoisie and altolocated through the “media parlors” (Tv media mostly) directed by the” usual “opinionists who insist on speaking without listening to the “desperate recall” of the Masses who press. And here we are again in the face of a new terrorist effect that in its crudity and bestiality plots the “free and healthy thought”, that humanist foundation to build our (even spiritual) freedom of individuals, where the chronicle of terror is always what makes the blood bloom, the thought that then destabilizes ourself through the vehicle that already kidnapped us.
Here is the latest assassination (HERE in a detail), presented with the “usual” scenographic load that worries ourself:
Cattura2
Cattura

Now… In the “fury” that still press me on and do not stop me dizzyingly in the inconsistency as far as I have just outlined, at the mercy of the barbaric and assassinous situation of the past few hours… Now… I wonder and, I ask Openly: when and how will it be possible to define and scream it to the world that the dogmas of the Faith must be respected, studied and put on high? When will it be possible to eradicate the silenced articulously confused with the disrespect, the no-mourning for the act of innocent smuggling, which silences exceed caution in the Middle East and the West’s capitalist?
The children, all the children of this world, being INNOCENT, (Islam does not foresee “guilt in origin!”) are Muslims, they are the magnificence and hope of God! Considering that there will be no Prophet after Muhammad (PUH) -forcing Islamically, that Islam “protagonist” and not always his ill-ness- there is not even the shadow of a martyr on Earth today; martyrdom (HERE a hint of study) does not exist today and it has to be said loudly and unequivocally demonstrating “the mortal sin”, without denouncing the considerations and reasoning of an “abstractism”, of “secularism” which is always and only useless, at times harmful when it comes to a solution being part of the cause even to the “passive stage” in some well-known Landmarks.

 

P.S. Does anybody find in this script a personal “justification”? NO, there is not; here is (could be) the (allegedly) proof of the ideological assumption. Let’s get it together; criticize me! Ask and make your considerations; let’s be clear! The silence… no, it is terribly useless.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...